Licenza in Scienze

LICENZA in SCIENZE

su MATRIMONIO e FAMIGLIA

 

Programma accademico 2019-2020

 

NORME ACCADEMICHE

1 – Ammissione alla Licenza in Scienze su Matrimonio e Famiglia

Possono iscriversi all’Istituto come alunni ordinari coloro che sono in possesso del titolo del Baccalaureato emesso da una Facoltà ecclesiastica o in un Istituto Superiore approvato dalla Santa Sede, ovvero quanti abbiano un grado civile di primo ciclo almeno triennale.

2 – Ordinamento degli studi

La Licenza in Scienze, che dura due anni (quattro semestri) per un totale complessivo di 120 ECTS, ha lo scopo di formare lo studente alla conoscenza approfondita della materia e di educarlo al lavoro scientifico. Per poter essere iscritto al secondo anno, lo studente deve dimostrare di possedere una sufficiente conoscenza, oltre alla lingua materna, della lingua latina e di due delle seguenti lingue: francese, inglese, italiano, spagnolo, tedesco.

L’ordinamento degli studi della Licenza in Scienze si articola in discipline fondamentali, materie complementari e seminari.

I corsi complementari e i seminari possono essere scelti dallo studente tra le materie dell’indirizzo di specializzazione antropologico-culturale.

È compito del Consiglio della Sede Centrale istituire ogni anno un congruo numero di seminari e di corsi opzionali riguardanti questioni più specifiche e più urgenti.

 

Gli studenti devono seguire seminari e corsi, superandone gli esami, per un totale di 120 crediti ECTS così distribuiti:

  • 71 crediti ECTS per i corsi obbligatori e i corsi fondamentali dell’indirizzo antropologico-culturale.
  • 21 crediti ECTS per i corsi opzionali e seminari a scelta dello studente a partire dal secondo semestre.
  • 10 crediti ECTS per l’esame complessivo finale
  • 16 crediti ECTS per la Dissertazione scritta.
  • 2 crediti ECTS per due lingue straniere.

 

3 – Conseguimento del Titolo

Per conseguire il grado di Licenza in Scienze, lo studente deve aver elaborato una dissertazione scritta sotto la guida di un professore. Entro la data stabilita di anno in anno consegnerà al professore una copia stampata e alla Segreteria Generale una copia stampata e una copia elettronica in formato PDF. Una volta superati gli esami dei corsi e seminari, nonché l’esame complessivo finale, e ottenuta una valutazione positiva dell’elaborato scritto, lo studente acquisisce il Titolo di Licenza in Scienze del Matrimonio e della Famiglia, che costituisce un grado canonico.

Il voto finale (espresso in trentesimi) viene calcolato in base ai seguenti coefficienti:

  • Media corsi obbligatori e fondamentali: 40% (82 ECTS)
  • Media corsi opzionali e seminari: 10% (12 ECTS)
  • Dissertazione scritta: 40% (16 ECTS)
  • Esame complessivo finale: 10% (10 ECTS)

 

SEGRETERIA per il corso alla Licenza
Dott.ssa Gabriella ESPOSITO
E-mail: segreteria@istitutogp2.it
Tel: (+39) 06 698 95 536
Fax: (+39) 06 698 86 103

 

 

* Secondo quanto all’art. 89 degli Statuti, §1: “Gli studenti iscritti nel periodo di vigenza del precedente Ordinamento degli studi, potranno scegliere di proseguire il percorso formativo in esso previsto, ovvero procedere con il passaggio al nuovo Ordinamento, se ciò è possibile senza gravi difficoltà”. §2: “I vecchi piani di studio si estingueranno dopo tre anni dell’approvazione del nuovo Ordinamento degli studi