\\ : Articolo : Stampa
J. GRANADOS – D. DE FREITAS (a cura di), Vincolo coniugale e carattere sacramentale: una nuova corporeità
Di Admin (del 20/04/2018 @ 10:04:55, in 7 - Pubblicazioni e approfondimenti, visitato 293 volte)





José GRANADOS - Douglas DE FREITAS (a cura di)
Vincolo coniugale e carattere sacramentale:
una nuova corporeità

Il vincolo coniugale, studiato nel complesso dell’«edificio» sacramentale, presenta delle caratteristiche particolari. Mentre alcuni sacramenti generano un carattere, che lega il soggetto in maniera indissolubile al Corpo di Cristo e lo proietta all’incontro escatologico, il vincolo matrimoniale genera secondo alcuni teologi un «quasi-carattere», in quanto apporta una quasi-consacrazione, anche se non una trasformazione escatologica, che va al di là della morte. Il matrimonio richiama alle realtà di questo mondo creato, facendo sì che gli sposi, vincolati fi no alla morte, entrino nello stesso cammino di Cristo Sposo con la Chiesa Sposa, conducendo tutta la realtà creata verso la trasformazione in Cristo.


Sommario

P. Sequeri, Prefazione

J. Granados – D. De Freitas, Introduzione

L. Pedroli, Una caro (Gen 2,24) e incorporazione a Cristo: Il rapporto tra battesimo e matrimonio nella scrittura

J. Granados, Vincolo coniugale e carattere sacramentale: un modo nuovo di esistere nel corpo

C. J. Errázuriz, La dimensione di giustizia del vincolo matrimoniale nella chiesa

Ph. Vallin, Il vincolo coniugale alla luce della definitività di Cristo

M. Grygiel, I vincoli familiari e la costituzione dell’identità personale

A. Diriart, «Veluti consecrantur» de la consecration baptismale a la consecration des epoux

D. de Freitas Ferreira, Il kerygma e la pastorale famigliare del vincolo annuncio – conversione - sacramento



José GRANADOS
Sacerdote religioso dei Discepoli dei Cuori di Gesù e Maria. Vicepreside e Professore ordinario di Teologia dogmatica presso il Pontifi cio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della  Famiglia, Sede Centrale. Dal 2004 al 2009 ha insegnato presso la sezione statunitense del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II a Washington, DC. Ha conseguito il Dottorato in Teologia alla Pontificia Università  Gregoriana, Roma (Premio Bellarmino). Tra le sue pubblicazioni: Tratado general de los Sacramentos, BAC, Madrid 2017; Una sola carne in un solo Spirito. Teologia del matrimonio, Cantagalli, Siena 2014; Teologia del tempo. Saggio sulla memoria, la promessa e la fecondità, Dehoniane, Bologna 2014. La carne si fa amore. Il corpo, cardine della storia della salvezza, Cantagalli, Siena 2010.

Douglas DE FREITAS
Sacerdote della Diocesi di Santo Amaro, São Paulo. Dottorando presso il Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia, è assistente alla cattedra di Teologia Sacramentaria e Segretario dell’Area Internazionale di Ricerca in Teologia Sacramentaria.


Il volume può essere acquistato direttamente presso la Libreria Leoniana Lateranense (e-mail: leonianalateranense@gmail.com; www.medialibro.com) oppure sul sito delle Edizioni Cantagalli